E-distribuzione: cosa è e di cosa si occupa?

E-distribuzione: cosa è e di cosa si occupa?

Chi è e-distribuzione?

E-distribuzione non è altro che Enel-distribuzione che, per non creare confusione e poca chiarezza con le altre società del Gruppo Enel, ha dovuto modificare il proprio nome in “e-distribuzione”.

Il cambio di nome è stato effettuato nel 2016 per andare incontro a quelle che sono le regole di unbundling definite dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas.

che ha imposto tra le altre cose di fare una distinzione netta tra le società di vendita e quelle di distribuzione, appartenenti allo stesso gruppo (Enel).

E-distribuzione ha il compito di gestire i contatori di energia elettrica, situati nella zona di competenza, e intervenire, in caso di guasti ai contatori.

Si occupa inoltre di trasportare e distribuire l’energia elettrica ai clienti finali sulla rete di Basse Tensione.

Se occorre segnalare un eventuale pericolo, riguardante i cavi elettrici, bisogna sempre chiamare E-distribuzione che procederà al controllo e la risoluzione del problema.

Un altro compito molto importante di E-distribuzione è quello di leggere i contatori, in modo da comunicare, successivamente, i consumi dei clienti al fornitore.

 

E-distribuzione, Enel Energia e Servizio Elettrico Nazionale: sono la stessa cosa?

Una cosa molto comune è creare confusione tra il distributore locale e i diversi fornitori presenti nel settore energetico.

La causa principale di tale confusione era dovuta al fatto che le diverse società nata dal processo di liberalizzazione possedevano nomi molto simili e spesso venivano confuse tra loro.

Fino a qualche anno fa, di fatti, esistevano 3 aziende differenti con il nome Enel che hanno provveduto, nel tempo, a modificarne il loro nome. Di fatti oggi abbiamo:

  • E-distribuzione: il distributore locale più importante in Italia che fino a qualche anno fa era denominato Enel Distribuzione.
  • Enel Energia: fornitore di luce e gas, operante nel mercato libero, che non ha modificato il proprio nome.
  • Servizio Elettrico Nazionale: fornitore di luce, operante nel mercato tutelato, che precedentemente si chiamava Enel Servizio Elettrico.
Infografica Enel Energia e Servizio Elettrico Nazionale Differenze

Differenze Enel Energia e Servizio Elettrico Nazionale

 

E-distribuzione: quali altre attività svolge?

E-distribuzione provvede all’installazione e manutenzione dei misuratori e la rilevazione per svolgere il vero e proprio compito di misura dell’energia elettrica.

E-distribuzione si occupa, anche, di collegare i clienti alla rete di distribuzione, gestita dalla società.

 

Quando devo chiamare il distributore?

Nel caso in cui si verificassero guasti sulla linea o ci fosse necessità di un intervento tecnico, si può tranquillamente contattare il proprio distributore locale per ricevere l’assistenza richiesta. Per tutte le altre richieste occorre sempre contattare la propria società di vendita oppure un venditore se si deve allacciare un nuovo contatore o subentrare in uno esistente.

 

Contatti E-distribuzione: a chi mi devo rivolgere?

Se necessiti di maggiori informazioni, puoi contattare telefonicamente E-distribuzione al numero gratuito 803 500. Nel caso in cui, invece, avessi bisogno di supporto e assistenza per esigenze legate a guasti, puoi telefonare all’ 803 500.

Comparatore Tariffe Luce Comparatore Tariffe Gas

Risparmio garantito su Luce e Gas