Servizio di Fornitura di Ultima Istanza Gas: cos’è e cosa fare se si finisce nel FUI?

Servizio di Fornitura di Ultima Istanza Gas: cos’è e cosa fare se si finisce nel FUI?

Molti fornitori in difficoltà stanno riversando i propri clienti nel FUI. Ma di cosa si tratta? Quanto costa il gas nel FUI? Quanto dura il FUI? Cosa fare se si finisce nella Fornitura di Ultima Istanza?

La Fornitura di Ultima Istanza Gas

I servizi di fornitura di ultima istanza (SUI) sono un mercato parallelo a quello libero e a quello tutelato pensato per erogare gas alle utenze domestiche nel caso in cui il cliente si ritrovi senza fornitore, per cause differenti dalla morosità.

In breve, la Fornitura di Ultima Istanza FUI si applica quando:

  • il fornitore fallisce
  • il fornitore recede unilateralmente dal contratto

Sia che il fornitore sia del mercato libero che di quello tutelato, il cliente non viene riversato nel servizio di maggior tutela, ma finisce nel FUI. Vedremo più avanti il perché di questa scelta.

Nel caso in cui non sia disponibile un Fornitore di Ultima Istanza disponibile, viene attivato il Servizio di Default SdD Distribuzione, che ha caratteristiche economiche identiche al FUI, solo che viene erogato in alcuni casi da un differente fornitore.

 

APPROFONDIMENTO: Qui trovi l’elenco dei Fornitori di Ultima Istanza per ogni regione

 

Quanto costa il Gas nel FUI?

Il Servizio di Fornitura di Ultima Istanza è stato pensato e stabilito dall’Autorità in previsione della fine del mercato tutelato gas. Per questa ragione, come abbiamo visto, quando il fornitore attuale viene meno, si viene riversati in questo nuovo mercato e non nella maggior tutela.

Tuttavia, per scongiurare la permanenza a lungo in questo regime, la normativa prevede che questo mercato sia, per definizione, “antieconomico”, in modo da spingere il cliente a muoversi sul mercato libero per trovare una tariffa con un nuovo fornitore.

Per questo motivo, il prezzo del gas nel FUI viene così applicato:

  • per i primi 3 mesi: condizioni economiche del mercato tutelato
  • oltre il 3° mese: condizioni economiche del mercato tutelato + un supplemento β (Beta)

 

Cosa fare se si finisce nel FUI?

Come abbiamo compreso, dunque, ci si ritrova nel servizio di Fornitura di Ultima Istanza per il Gas quando il fornitore attuale fallisce o recede dal contratto. Questa evenienza, che fino a qualche tempo fa era abbastanza remota, ha iniziato invece a diffondersi rapidamente con l’esplosione dei prezzi del gas nel 2022. A seguito di un decreto governativo che ha impedito ai fornitori di applicare variazioni economiche ai contratti con i clienti finali, alcune compagnie hanno visto nella disdetta l’unica alternativa al fallimento.

Migliaia di utenze, soprattutto quelle con contratti a prezzo fisso sottoscritti prima dello scoppio della guerra (e dei prezzi del gas), si sono viste recapitare una comunicazione del proprio fornitore gas che annunciava il recesso e l’imminente riversamento nel FUI.

In questo caso, anche in vista delle incertezze relative alla fine del mercato tutelato gas (e, dunque, della formazione dei prezzi anche nel servizio di ultima istanza), diventa necessario muoversi tempestivamente sul mercato libero per trovare una tariffa gas conveniente, con un fornitore serio ed affidabile che, oltre ad offrire prezzi convenienti, possa offrire tranquillità nella gestione delle utenze e servizi all’avanguardia.

 

Come si trova il fornitore gas più conveniente?

Ogni utenza ha la sua esigenza, per cui non esiste il fornitore gas più conveniente in assoluto, ma si possono individuare delle tariffe che consentono risparmi considerevoli sulle fatture del gas metano.

Offerte Gas Metano

Nello specifico, chi ha consumi di gas molto elevati, dovrebbe trovare una tariffa per il gas che abbia il costo della materia prima il più basso possibile, pur pagando un costo fisso di commercializzazione e vendita più alto. Grazie ai consumi elevati, infatti, il costo fisso viene assorbito facilmente e il costo basso al smc consente di risparmiare.

Chi, invece, ha consumi contenuti, dovrebbe cercare una tariffa con costi fissi bassi, anche se il prezzo al metro cubo non è proprio il più conveniente in assoluto.

Come primo passo, puoi effettuare una comparazione delle tariffe utilizzando il nostro comparatore online gratuito. Per ricevere assistenza telefonica, in modo da analizzare la bolletta e capire i consumi, puoi chiamarci allo 06 90202514 (lun-ven 9:00-18:00) e un nostro esperto ti fornirà tutto il supporto necessario.

 

Confronta le Migliori Tariffe Gas Metano
Compara le Migliori Tariffe Luce ed Energia Elettrica

 

I prezzi del Gas Metano nel Mercato Libero

Ecco il prezzo al metro cubo delle migliori offerte del mercato libero, accuratamente selezionate dai nostri esperti.

 

Le Migliori Offerte Gas Metano di Oggi 1 dicembre 2022

FornitoreNome TariffaPrezzo €/smcTipo Contratto
E ONE.ON FlexClick Gas0,9767Indicizzato
IllumiaGas Easy Flex Web0,9734Indicizzato
Eni PlenitudeTREND CASA1,0317Indicizzato
IllumiaGas Easy Flex1,0637Indicizzato
SorgeniaNext Energy Sunlight Luce&Gas1,1034Indicizzato
WekiwiGas Alla Fonte1,5305Indicizzato

Confronta Tutte le Offerte Gas più Convenienti