Grazie al Superbonus, il 2020 è stato l’anno della “Consapevolezza Energetica”

Grazie al Superbonus, il 2020 è stato l’anno della “Consapevolezza Energetica”

Milioni di italiani hanno scoperto che si può investire sulla casa per migliorare il comfort e abbassare i consumi energetici

Questo 2020 è stato un anno imprevedibile sotto tantissimi punti di vista, ma oltre alle vicende terribili e alle difficoltà che tutti ben conosciamo, è riuscito anche a stupirci in positivo, portando innovazione in molti settori e attirando l’attenzione di milioni di cittadini su temi che fino a qualche anno fa erano ritenuti di nicchia. Uno di questi è certamente il settore green, con particolare riferimento all’efficientamento energetico degli immobili.

Se da un lato è vero che i vari Ecobonus, Conto Termico  e bonus ristrutturazioni sono attivi da diversi anni e ormai considerati strutturali, la possibilità offerta dal Superbonus 110% di fare tutti i lavori quasi gratis ha completamente cambiato le carte in tavola.

I cittadini interessati sono aumentati a dismisura e, soprattutto, questa è la cosa più interessante, hanno smesso di concentrarsi sul singolo intervento o impianto e hanno cominciato a guardare all’efficientamento energetico nel suo insieme, considerando anche interventi strutturali e installazione di nuovi impianti.

Per noi che da anni operiamo nel settore e cerchiamo di rimarcare l’importanza di un approccio integrato alla riqualificazione energetica della casa è stato davvero un cambiamento epocale.

Improvvisamente anche nei discorsi tra amici e parenti, in casa o fuori a cena, sono entrati prepotentemente termini come Pompa di Calore, Infissi a Taglio Termico, Isolamento a Cappotto dell’Involucro, con varie considerazioni sull’importanza di ogni aspetto nel raggiungimento dell’obiettivo di spendere di meno sulle bollette di luce e gas.

 

Cosa aspettarsi per il Futuro?

In questi mesi sono stati quindi tantissimi i cittadini che hanno raccolto informazioni e hanno iniziato ad approfondire la questione, partendo da un’analisi dello stato attuale del proprio immobile per capire cosa poter migliorare. Sono stati coinvolti, quindi, installatori, General Contractor, E.S.Co e portali web informativi, come il nostro, per raccogliere informazioni sulle procedure di accesso, sui requisiti, sulle tempistiche, sui tetti di spesa e, soprattutto, su quali fossero gli interventi migliori da effettuare per migliorare le prestazioni energetiche della casa.

Indipendentemente dalla concretizzazione dei progetti di efficientamento energetico con il Superbonus 110%, tutta questa fase di raccolta informazioni ha generato un cambio di paradigma nel mercato immobiliare italiano. I cittadini, finalmente, ora sanno che non tutte le case sono uguali e che ci sono alcuni “dettagli” che rendono alcuni immobili migliori, sotto il profilo energetico, degli altri. Finalmente molti hanno compreso l’importanza dell’Attestato di Prestazione Energetica, quale indicatore primario della capacità di un immobile di far sprecare o risparmiare soldi sulle bollette.

Una maggiore consapevolezza (e informazione) sul settore green può solo contribuire a rendere migliore il futuro dell’intera nazione, portando i cittadini a percepire la necessità di investire in efficienza energetica e rinnovabili. Finalmente è chiaro a tutti che un investimento fatto per un impianto di riscaldamento efficiente, magari abbinato ad un impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica, non è più da considerarsi come un lusso, ma bensì come una necessità, per dare maggiore tranquillità economica alla famiglia, oltre ad avere un enorme impatto sull’ambiente che ci circonda, riducendo emissioni nocive e rendendo le città sempre più vivibili.

Noi di Abbassalebollette.it ci aspettiamo, quindi, che già a partire dal 2021 il numero degli italiani disposti ad investire nell’efficientamento energetico, a prescindere dai bonus statali, aumenterà costantemente. Inoltre questo cambio di paradigma andrà a impattare positivamente anche sulla progettazione e realizzazione delle nuove abitazioni, che saranno sempre più green e piene di tecnologia per abbassare i consumi.

 

Super Ecobonus 2020

Hai Diritto al Bonus 110%?

Scopri in pochi Click se hai i Presupposti per Accedere alle Detrazioni Fiscali previste dal Superbonus 110%

Inizia Subito >>

In che tipo di Abitazione vivi?

 

Parliamone

L'accesso al Superbonus 110% per i Condomini è consentito solo nel caso in cui l'intero Condominio effettui i lavori richiesti. Se sei il rappresentante legale di un Condominio o se si tratta di un piccolo Condominio in cui avete raggiunto l'accordo fra tutti i condomini, puoi contattarci per parlare con un Consulente, il quale potrà approfondire meglio la vostra situazione e guidarvi nella giusta direzione.

Chiamaci al numero verde 800 990 300 (lun-ven 9:00-18:00)
o invia una mail all'indirizzo info@abbassalebollette.it

siamo pronti a guidarvi nell'efficientamento energetico del vostro condominio

Lavori INDISPENSABILI

L’accesso al super bonus è vincolato alla realizzazione di alcuni interventi, detti "trainanti", e al miglioramento della prestazione energetica dell’immobile di almeno 2 classi.

Seleziona gli Interventi Indispensabili che Vuoi Realizzare

Isolamento Termico - Cappotto Cappotto Termico su una superficie del:

Lavori COMPLEMENTARI

Questi interventi non sono obbligatori, ma contribuiscono all'innalzamento della classe energetica dell'immobile

Lavori INCENTIVATI

Principali interventi aggiuntivi che non influiscono sul cambio di classe energetica, ma consentono di risparmiare sulle bollette

Stai per Scoprire il Risultato

Inserisci le tue informazioni di contatto per ricevere via email il risultato della simulazione

Se non trovi il tuo comune, inserisci il capoluogo di provincia
Acconsento al trattamento dei dati personali * (Privacy Policy)
Acconsento al trattamento dei dati personali per finalità di marketing indiretto

Informazioni Protette


 

Le Figure Chiave di questo Processo di Evoluzione Energetica Italiana

Per poter sfruttare l’occasione del Superbonus, i cittadini si sono resi conto di non sapere cosa fare e a chi rivolgersi. Hanno quindi prima cercato informazioni sul web e poi si sono rivolti a figure più vicine a loro, quali installatori, imprese edili, General Contractor, E.S.Co e, soprattutto, Banche.

Gli istituti di credito, infatti, hanno svolto e stanno svolgendo un ruolo chiave in questa fase, sia per sostenere direttamente i cittadini che per sostenere le imprese che effettuano i lavori e che offrono il cosiddetto Sconto in Fattura.

Le Banche, infatti, stanno incamerando tutti i Crediti Fiscali per i quali i cittadini non hanno sufficiente capienza fiscale, e molti istituti stanno offrendo un servizio completo di consulenza che vada a tutelare sia il cittadino che il loro investimento.

Approfondimento: Come funziona la Cessione del Credito delle Banche

 

Quali sono gli Interventi di Efficientamento Energetico più Importanti?

Gli interventi di efficientamento energetico sono svariati e vanno sempre valutati nel contesto della propria abitazione. Ciò che vale per un immobile non sempre è utile o necessario per un altro. Zone climatiche, esposizioni solari, struttura dell’immobile, impianti esistenti sono alcuni dei parametri soggettivi che vanno tenuti in considerazione quando si effettua un progetto di efficientamento energetico. Inoltre, nella nostra concezione di efficientamento, quando è possibile, bisogna sempre strizzare l’occhio alle energie rinnovabili, che sono una vera porta di accesso per il futuro. Grazie a batterie di accumulo e colonnine di ricarica, possono avviare la transizione verso la mobilità elettrica.

Se vuoi conoscere tutte le possibilità di intervento a prescindere dal superbonus, scopri i nostri simulatori di redditività, con i quali potrai scoprire funzionamento, benefici e, soprattutto, simulare i risparmi che potrai ottenere con un investimento su tali tecnologie.

 

Infine non dimenticare che basta cambiare operatore Luce e Gas, attivando le tariffe per energia elettrica e gas metano più convenienti del mercato libero, per risparmiare ancora di più sulle bollette.