“Ha pagato di più nell’ultima bolletta…”: inizia così la Truffa su Luce e Gas

“Ha pagato di più nell’ultima bolletta…”: inizia così la Truffa su Luce e Gas

Tanti cittadini ingannati da Call Center furbetti che usano bugie per attivare contratti di energia e gas che si rivelano poi molto costosi

“La chiamiamo per informarla che c’è stato un errore di fatturazione nelle ultime bollette e ha pagato di più. Se prende la sua ultima bolletta, facciamo subito una verifica.”

Iniziano più o meno così decine di telefonate che ci sono state segnalate da tanti nostri clienti. Operatori di call center truffaldini chiamano dicendo di essere il fornitore luce nazionale, o il proprio operatore, e chiedono subito i dati personali della bolletta, millantando cambi di tariffa per ottenere dei risparmi, che il più delle volte si rivelano una vera truffa.

 

Le Bugie più Comuni per Rubare i Dati della Bolletta

La premessa di aver pagato troppo, quindi la possibilità di vedersi riconosciuto uno storno, è una bugia molto efficace per far abbassare la guardia all’interlocutore, che sarà ben propenso a fornire i dati richiesti, pur di verificare se davvero il fornitore ha fatturato consumi in eccesso.

Indovinate un po’? Ovviamente verranno rilevati importi in eccesso, perché (elenco di bugie a caso riportato da questi call center):

  • la tariffa è vecchia e non è aggiornata
  • la tariffa a fasce non è più in vigore
  • è in corso uno sconto sulla tariffa a fasce orarie

e l’elenco delle bugie può proseguire all’infinito, con tante bugie anche sulla fine del mercato tutelato.

Se si è poco ferrati in materia di bollette, operatori presenti sul mercato, tariffe luce e gas e fatturazione delle utenze, tutto ciò che diranno questi truffatori potrà facilmente sembrare verosimile. Loro utilizzano dei veri e propri copioni e recitano una parte, studiata ad arte per ingannare i poveri utenti.

Truffe Call Center Luce e GasIl loro obiettivo preferito sono gli anziani o le persone meno informate. Più c’è confusione e disinformazione, più questi truffatori sembrano credibili.

 

Quasi tutti utilizzano la paura di rincari, di fatturazioni errate o, comunque di spese eccessive, come scusa per farsi dare i dati della bolletta, con cui potranno compiere le loro malefatte.

 

Come difendersi dalle Truffe Telefoniche dei Call Center Luce e Gas?

Siccome le loro chiamate a freddo lasciano un po’ tutti spaesati e l’elemento sorpresa è uno dei loro punti di forza, vediamo insieme come comportarsi in queste situazioni e come difendersi da potenziali truffe.

 

1. Non farsi prendere dal Panico

La cosa peggiore che possiate fare è perdere le staffe o la calma. Anche se ci fossero davvero degli errori nelle bollette, non c’è nessuna fretta o urgenza di correre a dare i propri dati al primo operatore telefonico. Non prendete assolutamente la bolletta e cercate di capire con chi avete a che fare.

2. Chiedere bene i riferimenti di chi sta chiamando e da dove chiama

Sembra banale, ma per smascherare un truffatore, basta chiedergli chi è. Molti inizieranno a farfugliare qualcosa di incomprensibile, quindi chiedete bene con chi state parlando e per quale azienda lavora questa persona. Se dice di essere il vostro fornitore, ma non ne conosce il nome, o dice di essere del fornitore nazionale, del distributore di zona o di enel nazionale, allora quasi sicuramente è un truffatore.

Senza bisogno di fare dietrologia, nessun fornitore, soprattutto il Servizio Elettrico Nazionale, effettuerebbe una chiamata per segnalare degli errori di fatturazione o di bollettazione. Se ci sono anomalie, verranno segnalate direttamente nella bolletta successiva, da sistemi automatici e, soprattutto, per iscritto.

3. Farsi lasciare un recapito per richiamare

Se proprio non volete chiudere la chiamata per riservarvi il beneficio del dubbio, allora fatevi dare un recapito a cui richiamare. Se è il vostro fornitore a chiamarvi, l’operatore non avrà alcun problema a fornirvi i recapiti. Una volta entrati in possesso del dato, se mai vi fosse fornito, potrete verificare, mediante una ricerca su internet, se a quel numero corrisponde effettivamente il fornitore o un call center.

Non fatevi persuadere dall’operatore a restare in linea al telefono, chiudete la chiamata.

4. Richiamare ai recapiti ufficiali

Se proprio volete richiamare per fare un controllo, a questo punto prendete la bolletta e chiamate i numeri ufficiali che trovate in fattura o nelle comunicazioni ricevute per posta dal vostro fornitore. Solo così sarete sicuri di parlare con un interlocutore affidabile e sicuramente con il vostro fornitore di energia o gas.

5. Trovare un Consulente Energetico a cui Affidarsi per gestire le Utenze

Per gestire la manutenzione dell’auto ci si rivolge ad un meccanico. Per gestire questioni legali ci si rivolge ad un avvocato. Per i problemi con i computer ci si rivolge ad un tecnico informatico. Per le bollette di luce e gas ci sono i Consulenti Energetici.

I nostri consulenti energetici sono degli esperti del settore luce e gas, che cercano di trovare la migliore soluzione di risparmio per i clienti, proponendo le tariffe più economiche tra gli operatori più affidabili del mercato libero.

Puoi parlare con un consulente chiamandoci tu allo 06 90202514.

I nostri consulenti energetici, inoltre, vi aiutano a capire come funziona il mercato libero, come si devono leggere e capire le bollette di luce e gas, come valutare una tariffa e, soprattutto, sono sempre disponibili, in qualunque momento, senza file o attese telefoniche, per dare assistenza anche nei casi di sospetti di truffe telefoniche.

Comparatore Tariffe Luce Comparatore Tariffe Gas

 

Ecco un breve video su Come difendersi dai Call Center truffaldini di Luce e Gas

Una volta entrato in contatto con Abbassalebollette.it, inviando una richiesta o chiamandoci allo 06 90202514,  ti verrà assegnato un Consulente, di cui avrai il numero di telefono personale e il contatto whatsapp. Potrai fargli tutte le domande che vorrai e otterrai le risposte di cui hai bisogno. Se ci saranno i presupposti e il consulente troverà delle tariffe che possono garantirti il risparmio rispetto al tuo attuale fornitore, allora riceverai una proposta di contratto. In alternativa avrai avuto solo buoni consigli e informazioni utili per gestire al meglio la tua utenza.

 

Mercato Libero dell’Energia: si risparmia solo se si sceglie la Tariffa Giusta

Il passaggio al mercato libero, che diverrà comunque obbligatorio alla fine del 2022, non deve spaventare, perché se viene fatto con attenzione e scegliendo le giuste tariffe, consente di risparmiare centinaia di euro ogni anno sulle bollette di luce e gas della famiglia (in questo articolo abbiamo calcolato il risparmio).

Se anche tu vuoi risparmiare sulle bollette, non aspettare la fine del mercato tutelato e passa subito al mercato libero, chiamandoci allo 06 90202514 o confrontando le tariffe più vantaggiose con i nostri comparatori.

Confronta le Migliori Tariffe Luce

Confronta le migliori Offerte Luce e risparmia fino a 150€ sulla Bolletta

Confronta le Migliori Tariffe Gas Metano

Confronta le migliori Offerte Gas e risparmia fino a 250€ sulla Bolletta