Come Capire quando è il Momento di Sostituire la Caldaia

Come Capire quando è il Momento di Sostituire la Caldaia

Perdite di Efficienza e Guasti Rendono la Vecchia Caldaia Tradizionale Antieconomica

Consumi troppo alti, riscaldamento meno efficiente, manutenzione troppo costosa: sono tutti sintomi che è arrivato il momento di cambiare la tua vecchia caldaia. Ecco una piccola guida per riconoscere i difetti della tua vecchia caldaia e scegliere una nuova caldaia a condensazione.

Bollette del gas troppo alte? Colpa della vecchia caldaia

Trovare le bollette del gas nella cassetta della posta non è mai un piacere, ma scoprire che l’importo fatturato è più alto rispetto al solito ci pone davanti a un problema più serio: probabilmente, la nostra caldaia non è più efficiente come un tempo.

Il ciclo di vita di una caldaia, in genere, è di circa dieci-quindici anni, ma è naturale che in questo arco di tempo il rendimento dell’apparecchio diventerà meno efficiente anno dopo anno.

Se parliamo delle vecchie caldaie tradizionali, poi, il discorso è ancora più drastico, perché si tratta di un tipo di caldaia di per sé meno efficiente delle moderne caldaie a condensazione ad alta efficienza.

Per questo motivo, dopo un certo periodo in cui ci siamo abituati a pagare più o meno la stessa cifra per il consumo di gas metano, a un certo punto potremmo accorgerci che la bolletta è aumentata in modo sostanzioso.

Per capire bene le ragioni di questo aumento, basta leggere attentamente la fattura che ci è arrivata. In particolare, occorre confrontare il dato relativo ai metri cubi consumati con quello delle bollette precedenti.

Se i dati sono simili, vuol dire che il maggior importo addebitato in bolletta è dovuto semplicemente a un aumento del prezzo del gas metano imposto dal fornitore. Ma se i metri cubi consumati sono molti di più rispetto ai mesi precedenti, vuol dire che la nostra caldaia non rende più come un tempo.

A questo punto, occorre prendere in seria considerazione la sostituzione della vecchia caldaia con una di nuova generazione.

Infatti, una caldaia che consuma troppo ci fa incorrere in spese esagerate mese dopo mese, e comunque è destinata ad essere rottamata nel giro di poco tempo. Tanto vale, quindi, sostituirla subito con una nuova caldaia a condensazione, in modo da evitare l’arrivo di ulteriori bollette salate e risparmiare, così, inutili spese.

L’investimento per la nuova caldaia viene, in tal modo, recuperato nel giro di pochi mesi, grazie al notevole risparmio che una caldaia a condensazione comporta, sia in termini di metri cubi consumati che nell’importo da pagare in bolletta.

Riscaldamento dell’abitazione: il comfort di una caldaia a condensazione

L’aumento delle bollette non è l’unico indizio che può farci capire che la vecchia caldaia è diventata meno efficiente.

C’è infatti un modo ancora più immediato per accorgersi che il suo rendimento non è più quello di un tempo, e cioè quando alcune stanze della nostra casa non vengono adeguatamente riscaldate.

Se la caldaia non riesce più a raggiungere facilmente la temperatura di mandata desiderata, l’acqua che circola all’interno dei radiatori e dei termosifoni non sarà calda a sufficienza per assicurare il giusto comfort climatico all’interno di ogni stanza.

Se durante l’inverno vi accorgete che in casa più freddo rispetto agli altri anni, la risposta è molto semplice: la vecchia caldaia non riesce più a rendere come un tempo, o semplicemente è sottodimensionata rispetto alle dimensioni dell’appartamento.

In questi casi, è opportuno provvedere immediatamente alla sua sostituzione con una moderna caldaia a condensazione, per ritrovare comfort abitativo ed evitare sprechi di gas metano e rincari nelle bollette.

I vantaggi di una caldaia a condensazione

Perché quando suggeriamo di acquistare una nuova caldaia parliamo di caldaia a condensazione? La ragione è molto semplice. La caldaia a condensazione è il modello che si è affermato negli ultimi anni, perché rappresenta la tecnologia perfetta per ottimizzare il consumo di metano, assicurando un rendimento ad alta efficienza per lungo tempo. Inoltre, la legge ha imposto da qualche anno che sul mercato fossero immesse solo Caldaie a Condensazione, quindi le caldaie tradizionali sono “fuorilegge”.

Grazie alla caldaia a condensazione, i consumi vengono ridotti e così anche gli importi in bolletta. Ma soprattutto, il comfort all’interno dell’abitazione diviene ottimale, con ambienti riscaldati in maniera ottimale ed uniforme.

Inoltre, la fornitura di acqua calda sanitaria, indispensabile per gli usi quotidiani in cucina, in bagno e in lavanderia, diviene rapida e istantanea, costante lungo tutto l’arco della giornata.

Il segreto del funzionamento di una caldaia a condensazione risiede nella capacità di recupero del calore e del vapore contenuto nei fumi di scarico. All’interno della camera della caldaia, infatti, tale calore viene opportunamente convogliato e utilizzato per mantenere alta la temperatura di mandata.

I Prezzi delle Caldaie a Condensazione

Simulatore Caldaia a Condensazione: Scopri prezzi e Risparmio

Hai ancora dubbi o vorresti ricevere Subito un Preventivo?
Per conoscere i prezzi o solo per ulteriori informazioni, Compila Subito il Form in Basso

Saremo lieti di rispondere alle tue domande e di aiutarti a trovare sempre la migliore soluzione alle tue esigenze!

Acconsento al trattamento dei dati personali * (Privacy Policy)