Caldaie a Condensazione Ariston: I Prezzi dei Migliori Modelli

Caldaie a Condensazione Ariston: I Prezzi dei Migliori Modelli

Una caldaia a condensazione Ariston per migliorare la tua qualità della vita

I primi freddi si fanno sentire ed in giro si sente spesso parlare di caldaie a condensazione e di riqualificazione energetica. Amici e conoscenti si danno da fare per ottimizzare il proprio impianto di riscaldamento e grazie ad alcuni incentivi fiscali stanno in pratica facendo un vero affare. Sarà il caso di chiarire alcuni concetti, magari iniziando col dirti che tra i tanti brand sui quali fare affidamento c’è un colosso italiano come Ariston, che conoscerai sicuramente.

Cosa si intende per caldaie a condensazione?

Primo punto fondamentale è comprendere cosa caratterizzi una caldaia a condensazione. Sicuramente è un impianto di ultima generazione, che basa il proprio funzionamento su una tecnologia sofisticata e capace di ottimizzare i consumi, riducendo quindi il costo della tua bolletta. Meno gas consumato per un risparmio che può rappresentare il 25-30% (o più) rispetto ad un impianto tradizionale, quota che ovviamente può variare in base al modello di caldaia utilizzato.
Ma com’è possibile? Al centro del funzionamento di una caldaia a condensazione troviamo lo sfruttamento del cosiddetto “calore latente”, quello in pratica proveniente dal vapore dei fumi di scarico che, in genere, per i vecchi impianti viene disperso nell’ambiente e quindi perduto in termini energetici. Qui invece è impiegato per produrre dai vapori, abbassando le temperatura, producendo nuovamente acqua e quindi riducendo l’energia investita precedentemente. Questo è il processo di condensazione che, oltre a risparmio ed incremento delle prestazioni, riveste una notevole importanza anche per ciò che riguarda la salvaguardia ambientale, con l’abbassamento della quota totale di emissioni.

Ariston, qualità e professionalità dal 1930

Forse non sai che la storia del brand ebbe inizio nelle Marche quasi 90 anni fa, ad opera di Aristide Merloni, che fondò le Industrie Merloni puntando tutto sulle bilance. Fu solo nel 1960 che fece la sua comparsa il marchio Ariston e l’azienda iniziò ad affacciarsi al mercato del riscaldamento dell’acqua ad uso domestico, con la produzione di scalda-acqua di tipo elettrico. Con il passare degli anni il colosso Ariston è divenuto autentico leader nel settore della termomeccanica e degli elettrodomestici, punto di riferimento per tutti coloro che cercano garanzie ed alta qualità nell’ambito del riscaldamento e della produzione di acqua calda. Tra i tanti vantaggi è opportuno anche considerare l’alta percentuale di centri assistenza distribuiti in modo capillare all’interno dei territori di vendita.

Caldaie a condensazione Ariston, alcuni consigli per l’acquisto

Ricordando che secondo le nuove direttive europee non è più possibile l’installazione delle caldaie di vecchia generazione, proviamo ora a dare un’occhiata ad alcuni modelli di caldaia a condensazione Ariston, cercando di comprendere quali siano le loro caratteristiche principali ed a quale utente ciascuna tipologia potrebbe essere destinata.
A tal proposito dobbiamo informarti di un’interessante possibilità presente sul sito ufficiale Ariston, ossia di un sistema di scelta automatizzato, basato su un test a risposta multipla. Si parte dal selezionare la tipologia di abitazione per poi andare più a fondo, tuttavia qualche informazione imparziale non può che far comodo. Vediamo insieme 3 esempi di caldaia Ariston, ma ricorda che ne esiste un intero catalogo, che ti consigliamo di analizzare.

 

Cares Premium Ariston

Caldaia a Condensazione 24KW Cares Premium AristonParliamo in questo caso di una caldaia a condensazione di classe energetica A, dalle dimensioni compatte e dall’interessante prezzo di 660 euro, soluzione a metano a basso costo che si rivolge a chi cerca prestazioni e risparmio in un unico pacchetto. I suoi 24 kW di potenza nominale sono in grado di riscaldare un ambiente domestico o aziendale di 120 mq, così come di fornire la quota di acqua calda necessaria. Il comodo display LCD permette di regolare ogni impostazione in modo semplice, mentre il sistema di autodiagnosi individua tempestivamente eventuali guasti alla caldaia. Tra le altre caratteristiche citiamo la predisposizione per l’eventuale integrazione di pannelli solari, la protezione antigelo e la possibilità di affiancare alla caldaia un dispositivo Sensys per l’implementazione a termoregolazione multizonale.

 

 


Clas Premium EVO Ariston

Caldaia a Condensazione 24KW Clas Premium Evo AristonAltra caldaia a condensazione da 24 kW, consigliata da Altroconsumo come “Miglior acquisto 2017”, è caratterizzata da ottime prestazioni e da un design compatto ed accattivante che sta bene in qualsiasi ambiente. Strutturalmente resistente e facile da installare in luoghi protetti anche solo parzialmente, presenta un display LCD retroilluminato ed un circolatore a modulazione continua, con rapporto 1:5 perciò altamente efficiente. Anch’essa è predisposta, tramite protocollo Bus Bridgenet®, per l’integrazione con sistemi ad energia solare e termoregolazione multi-zona. Il suo prezzo si aggira attorno agli 830-850 euro.

 

 

 


Alteas One Net Ariston

Caldaia a Condensazione 24KW Alteas One Net AristonCon questo modello, caratterizzato da un’elegantissima colorazione black e disponibile nelle 2 versioni (produzione acqua sanitaria e riscaldamento domestico), passiamo ai top di gamma del brand e lo si capisce anche dal prezzo che supera i 1000 euro, raggiungendo precisamente i 1120 euro per il modello da 24 kW, ma disponibile anche nella versione 30 kW. La caldaia a condensazione Altea One Net presenta un pannello in vetro temprato, che ospita un display di ultima generazione, ed un design esclusivo che la rende un autentico oggetto d’arredo. Fiore all’occhiello del dispositivo è la connettività integrata che consente all’utente, tramite app, di gestire le impostazioni della caldaia anche a distanza, avendo inoltre a disposizione un servizio di assistenza completo e sempre presente.

 

 


Installazione ed incentivi

Nel caso scegliessi una caldaia Ariston ricorda che al prezzo indicato vanno aggiunti i costi di installazione, che variano ovviamente a seconda della ditta che li esegue. Tuttavia non dimenticare che hai ancora la possibilità di godere degli incentivi fiscali previsti dallo Stato e che potresti risparmiare fino al 65% della spesa inerente sia all’installazione che alla caldaia. Il consiglio è perciò quello di chiedere ad un esperto del settore e di vagliare ogni opzione a tua disposizione prima che i costi salgano alle stelle!

Richiedi Installazione Caldaia   Calcola Costo Caldaia a Condensazione

Hai ancora dubbi o vorresti ricevere Subito un Preventivo?
Per conoscere i prezzi o solo per ulteriori informazioni, Compila Subito il Form in Basso

Saremo lieti di rispondere alle tue domande e di aiutarti a trovare sempre la migliore soluzione alle tue esigenze!

Acconsento al trattamento dei dati personali * (Privacy Policy)