Come rateizzare la Bolletta della Luce

Può capitare che, per un malfunzionamento del contatore o per una richiesta di conguaglio a seguito di ricalcolo, arrivi una bolletta della luce dall’importo particolarmente sostanzioso. In questi casi, è possibile chiedere la rateizzazione della bolletta della luce, ma solo a determinate condizioni.

Bollette troppo elevate: come richiedere la rateizzazione del pagamento

Sia nel mercato di maggior tutela, che nel mercato libero, il fornitore di energia elettrica può procedere al ricalcolo delle fatture precedentemente emesse sulla base del consumo stimato.

Se il consumo di energia relativo al periodo a cui il ricalcolo si riferisce risulta superiore a quello prima addebitato, il fornitore richiederà, con la nuova bolletta, il conguaglio delle somme, cioè il pagamento degli ulteriori consumi così accertati.

A volte, però, l’importo relativo a tali consumi risulta molto alto, e la bolletta con cui se ne chiede il pagamento arriva un po’ “tra capo e collo” al Cliente, che si ritrova, senza preavviso, a dover pagare un conto molto più salato rispetto al solito.

In questi casi, però, il cliente di un contratto di fornitura di energia elettrica ha la possibilità di richiedere la rateizzazione dell’importo richiesto. In questo modo, avrà la possibilità di ammortizzare la spesa, spalmandola in più periodi, nei quali effettuerà pagamenti di importo molto più contenuto.

La possibilità di rateizzare il conto previsto in bolletta, però, è concessa solo a determinate condizioni, come da disposizioni dell’AEEGSI (Autorità per l’Energia Elettrica, il Gas ed i Servizi Idrici). Scopriamo insieme, quindi, quali sono i requisiti e le modalità per il pagamento rateizzato.

Rateizzazione delle bollette: le regole dell’AEEGSI

L’Autorità di settore ha stabilito una dettagliata disciplina della rateizzazione degli importi delle bollette della luce troppo alte.

In particolare, tali regole si riferiscono a quei contratti che sono regolati dalle condizioni stabilite dall’Autorità, cioè al mercato di maggior tutela.

In questo caso, la rateizzazione del pagamento dell’importo riportato in bolletta è possibile alle seguenti condizioni:

  • se la bolletta riguarda un ricalcolo relativo ai consumi effettivi, e l’importo supera del 150% l’addebito medio delle precedenti bollette emesse in base ai consumi stimati (si considerano, in questo caso, solo le bollette ricevute dopo l’ultimo ricalcolo ricevuto). A questo proposito, è illuminante l’esempio che si trova sul sito dell’Autorità, per chiarire quando spetta la facoltà di rateizzazione: “Se, per esempio, le ultime cinque bollette su consumi stimati sono state mediamente di 30 Euro ciascuna, il cliente può chiedere la rateizzazione quando la sua bolletta di conguaglio è pari o superiore a 75 Euro”. Inoltre, viene specificato, la soglia percentuale è pari al 250% per i clienti non domestici
  • si può rateizzare la bolletta se l’importo elevato è richiesto in conseguenza di malfunzionamenti del contatore, e viene perciò richiesto il pagamento dei consumi che non erano stati registrati dal contatore stesso
  • il terzo requisito è molto importante: per richiedere la rateizzazione, la bolletta in questione deve comunque presentare un importo superiore ai 50 Euro

La rateizzazione nel mercato libero

Tutto questo, come detto, avviene nel mercato di maggior tutela. Nel mercato libero, invece, la facoltà di rateizzazione e la disciplina di casi e modalità è affidata alle previsioni contrattuali stabilite da ciascun operatore.

Ad esempio, Enel Energia nel mercato libero prevede la possibilità di rateizzare la bolletta della luce solo se il cliente non ha in corso altre richieste di dilazione, offrendo la possibilità di dilazionare il pagamento anche online e di compensare il debito con eventuali crediti vantati dal cliente.

Una volta inoltrata la domanda, il cliente riceve la conferma della richiesta al suo recapito, comprensiva del piano di rateizzazione e delle istruzioni per il pagamento delle rate.

Comparatore Tariffe Luce

Come fare la richiesta di Rateizzazione della Bolletta della Luce

Enel
Rateizzazione Bollette Enel
Rateizzare le Bollette non scadute e quelle scadute da non più di 30 giorni. Fai richiesta rateizzazione Online:
Richiedi la dilazione della Bolletta a questo link

Fai richiesta tramite il servizio clienti al numero verde:
800.900.800 (per i clienti di Enel Servizio Elettrico del mercato tutelato)
800.900.860 (per i clienti di Enel Energia sul mercato libero)

Inoltre puoi recarti presso uno dei punti Enel

Eni Gas e Luce
Rateizzazione Bollette Eni
Verifica sulla Bolletta della Luce se è specificata la possibilità di rateizzazione e vai su:
su internet accedendo ai servizi online, con il piano di rateizzazione vicino alle tue esigenze

Fai richiesta tramite il servizio clienti al numero verde:
800.900.700

Fai richiesta tramite l’App:
Scarica l’App di Eni Luce e Gas

Oppure rivolgiti all’Energy store più vicino a te

E On
Rateizzazione Bollette E.On
Fai richiesta ad E.On per la rateizzazione della Bolletta della Luce tramite il servizio clienti al numero verde:
800 999 777

Oppure rivolgiti ad unosportello territoriale più vicino a te

Acea Energia
Rateizzazione Bollette Acea
Fai richiesta ad Acea per la rateizzazione della Bolletta della Luce tramite il servizio clienti al numero verde:
800.130.334

Oppure scarica il modulo di richiesta per la rateizzazione delle Bollette Acea Energia:
Richiesta pagamento rateale bolletta Energia Elettrica
da inviare al numero di fax: 06.57.99.74.53

Edison
Rateizzazione Bollette Edison
Fai richiesta ad Edison per la rateizzazione della Bolletta della Luce se sei un cliente avente diritto al bonus elettrico o gas avrai la possibilità di chiedere la rateizzazione delle bollette tramite il servizio clienti al numero verde:
800.031.141.