Le 3 Tariffe Luce più convenienti del mese

Le 3 Tariffe Luce più convenienti del mese

Bolletta Luce: come risparmiare sull’energia elettrica

Risparmio Energia ElettricaGrazie al mercato libero dell’energia le famiglie hanno la possibilità di scegliere la migliore tariffa luce per risparmiare sulle spese fisse che gravano sempre di più sulle spalle degli italiani, soprattutto se le bollette sono molto salate pur non avendo consumi eccessivi. Forse è arrivato il momento di cambiare fornitore luce, cercando una tariffa luce più conveniente. E’ possibile abbattere i costi in bolletta con semplici passaggi che ogni consumatore può effettuare già da subito.

Il primo passo è affidarsi a dei professionisti che analizzino a fondo i bisogni reali della famiglia e propongano un’offerta luce che abbia un prezzo dell’energia elettrica al kWh basso nelle fasce in cui si consuma di più e che sia, quindi, davvero conveniente per il proprio profilo di consumi. Solo così la bolletta della luce si abbassa davvero.

Migliore Tariffe Energia ElettricaPer fare un esempio, una tariffa monoraria attivata in una abitazione che viene vissuta solo la sera, non porterà alcun risparmio, poiché la tariffa non è in linea con i consumi domestici, per cui la bolletta a fine bimestre risulterà molto cara. Viceversa se la casa viene vissuta nelle ore diurne e nei giorni settimanali, con elettrodomestici che consumano molta corrente elettrica, quali aspirapolvere, robot da cucina, forni, lavatrice, lavastoviglie etc, una tariffa bioararia non farà risparmiare sulle bollette.  Per cui la scelta della tariffa dovrà essere effettuata tenendo conto soprattutto delle abitudini e dei consumi. Ottenendo un buon risparmio in bolletta.

Oltre ad avere la migliore tariffa luce, è importante anche disporre di lampadine a basso consumo, elettrodomestici con una classe energetica pari a A o superiore e saper gestire i carichi degli elettrodomestici senza sprechi.
Scopriamo quali sono le 3 migliori tariffe luce del mese.

 

Offerta Luce: le 3 migliori Tariffe del mese


Tabella Comparativa Migliori Tariffe Luce

Fornitore Nome Tariffa Prezzo €/kWh Prezzo/Mese Prezzo/Anno
E.On E.On Luce Click Verde 0,0321 €/kWh 33,83 € 406 €
Engie Energia 3.0 Light f1 0,004320 €/kWh

f2 0,040200 €/kWh

f3 0.029200 €/kWh

34, 17 410 €
Eni Eni Link 0,044800 €/kWh 39,67 € 476€

Le tre migliori offerte luce del mese sono:

  • Eon Luce Click Verde
  • Engie Energia 3.0 Light
  • Eni Link

La EON Luce Click verde è una offerta che prevede la massima adattabilità da parte del cliente. Il prezzo è bloccato per un anno e scegliendo l’addebito sul c/c e la bolletta web si hanno ulteriori sconti sul prezzo della materia prima. L’energia usata è prodotta da fonti rinnovabili e chi attiva la tariffa aiuta la natura attraverso energia verde. Inoltre, con l’app My E.ON l’utente può gestire la propria fornitura attraverso il proprio cellulare.

Una tariffa conveniente è la Engie Energia 3.0 Light, con prezzo bloccato per 12 o 24 mesi. La tariffa è attivabile via web e offre una serie di sconti a chi attiva la tariffa. Possibile attivare la bolletta via web e il pagamento via c/c. Ogni utente ha la possibilità attraverso il servizio Domuscheck, di monitorare i consumi gas e luce della propria casa e ricevere suggerimenti su come risparmiare. Inoltre la Engie offre un servizio di assistenza tramite Whatsapp oppure con la nuova App mobile ENGIE ITALIA utile per avere a portata di mano tanti consigli utili.

Infine Eni Link, tariffa monoraria, che sfrutta energia da fonti rinnovabili con prezzo bloccato per 12 mesi. Attraverso My Eni si può gestire tutta la fornitura, scegliere l’invio della bolletta, se web o cartacea, ed la domiciliazione bancaria. Se la bolletta si paga attraverso c/c bancario si ha un ulteriore sconto.

 

Quali documenti servono per cambiare l’offerta luce?

L’utente per sostituire tariffa e/o fornitore dell’energia elettrica deve recuperare alcuni documenti da inviare all’Azienda per procedere all’attivazione. I dati da recuperare sono:

  • Dati anagrafici dell’intestatario della bolletta della luce
  • Codice POD dell’utenza luce o in alternativa il numero cliente dal display del contatore in caso di riattivazione
  • Indirizzo dell’utenza ed indirizzo di fatturazione se diverso dalla fornitura
  • Codice IBAN del conto corrente se scegli offerta con domiciliazione bancario
  • Indirizzo email per la fatturazione elettronica

 

Mercato Libero: Confronta le Offerte e Scegli la Più Conveniente

Nel 2022 ci sarà solo il mercato libero dell’energia, cambiando fornitore puoi risparmiare in un anno fino a 150 euro. Un nostro Consulente Energetico è a tua disposizione per analizzare la bolletta della luce in maniera gratuita.

Chiamaci al numero 06 90202514 e senza impegno sarai guidato nella scelta della migliore tariffa per te in base ai consumi. Confronta le tariffe dei fornitori italiani tramite il nostro comparatore.

Confronta le Migliori Tariffe Luce

Confronta le migliori Offerte Luce e risparmia fino a 150€ sulla Bolletta

Confronta le Migliori Tariffe Gas Metano

Confronta le migliori Offerte Gas e risparmia fino a 250€ sulla Bolletta

 

Bolletta luce a zero? Installa il fotovoltaico con le batterie di accumulo

Vuoi davvero risparmiare sulla bolletta dell’energia elettrica? Devi sapere che la bolletta dell’energia elettrica si può azzerare con l’installazione dell’impianto fotovoltaico con batterie di accumulo. Attraverso l’energia immagazzinata nelle batterie di accumulo, si illumina la casa in qualunque ora del giorno e della notte, senza spendere soldi per approvvigionarsi dalla rete elettrica nazionale.