Come trovare il Miglior Tecnico per Condizionatori

Come trovare il Miglior Tecnico per Condizionatori

Aria condizionata, come effettuare la ricerca del tecnico

tecnico condizionatori Nel periodo estivo la ricerca di un tecnico specializzato per condizionatori è molto difficile. Tra interventi programmati, nuove installazioni e urgenze di assistenza il cliente che si trova a cercare un tecnico può essere esposto a dei rischi. Quali? Trovare persone poco professionali che si approfittano del momento. Per non correre rischi il periodo migliore è quello di programmare l’intervento da primavera inoltrata. E’ opportuno rivolgersi sempre a molti professionisti per avere più preventivi e controllare i costi dell’intervento e materiali usati.
Un professionista serio è colui che fornisce tutti gli elementi per una valutazione prima dell’intervento. Avere un sito internet, profili social e delle recensioni aiuta i clienti a scegliere, ma non è tutto. Forme di pagamento, marche trattate e un preventivo con prezzi chiari completano il profilo. Infine, sia per le nuove installazioni o per le riparazioni, un tecnico qualificato fornisce la garanzia sugli elementi montati. Non esiste un tempo quantificabile per misurare l’intervento migliore o l’attesa dell’intervento. Va da sé che se un tecnico è valido professionalmente si avranno tempi di attesa lunghi per via degli interventi calendarizzati in precedenza.

Tecnico Climatizzatore: richiedere i preventivi

La ricerca di un tecnico specializzato può richiedere del tempo. Non sempre il passaparola di amici e conoscenti ci porta al tecnico che stiamo cercando. Un metodo che seleziona molto le imprese è quello del preventivo. Il preventivo permette di conoscere realmente il costo della nuova installazione o dell’intervento di manutenzione. Il preventivo non obbliga chi lo richiede ma permette una valutazione degli elementi usati, del costo lavoro e del metodo di pagamento. Inoltre, è opportuno che il tecnico metta tutto per iscritto prima dell’intervento così da non avere brutte sorprese alla fine dell’intervento.
Una volta che il tecnico fornisce il preventivo il cliente deve:

  • Controllare il prezzo totale, che sia tutto incluso
  • Quali marchi vengono usati nell’intervento
  • Chiedere se esiste qualche intervento che non è incluso nel preventivo
  • Controllare inizio e fine dei lavori
  • Informazioni sulla garanzia dei condizionatori

Risparmiare sui condizionatori: perché ti aiuta il preventivo

Ogni impianto ha delle caratteristiche uniche, come la casa in cui viene montato, e di conseguenza anche il tecnico ha delle peculiarità. Il preventivo è un mezzo valido per valutare tutti gli elementi. Se un tecnico è pignolo, preciso e professionale andrà a fornire un preventivo in base alle richieste del cliente. Include diverse soluzioni e proporrà sempre un intervento che si adatti alle esigenze della casa. Ad esempio se si deve montare un nuovo condizionatore, prima di proporre modelli e marche, il tecnico dovrà chiedere alcuni dati per poter strutturare un’offerta in linea con l’appartamento o la stanza in cui montare la macchina. Non esiste una soluzione standard ma il tecnico migliore studia quella più adatta all’abitazione. Il preventivo quindi porta a comparare i servizi dei professionisti e, se completi, ci aiutano a scegliere il migliore per qualità/prezzo.

La pulizia nell’intervento: caratteristica del tecnico più bravo

Il miglior tecnico si diversifica dagli altri anche per la pulizia durante e dopo l’intervento. Le operazioni di installazioni devono rispettare tutte le norme di sicurezza ed è sempre opportuno che il tecnico abbia un’assicurazione che copra eventuali danni a persone o cose. Il miglior tecnico sporca il meno possibile e quando lo fa lascia la casa senza rifiuti prodotti dall’installazione o riparazione. Se effettua un cambio di unità come può essere lo split si fa carico di smaltire il prodotto seguendo le leggi vigenti in materia di rifiuti speciali.

Bonus Condizionatori 2020: con o senza ristrutturazione

Attraverso il Decreto Rilancio il bonus con ristrutturazione è stato aumentato fino al 110%. I lavori devono essere effettuati dal 1 Luglio 2020 fino al 31 Dicembre 2021. Per chi non rientra nel Superbonus è sempre attivo quello che sfrutta la detrazione fino al 65% come stabilito dall’originario bonus condizionatori 2019 poi prorogato fino a dicembre 2020 dalla nuova legge di bilancio. In questo caso la detrazione può essere fatta in 10 anni con quote annuali di pari importo. La detrazione è possibile sia per imprese che per persone fisiche. Infine, per quanto riguarda il Superbonus del 110% la detrazione scende da 10 a 5 anni con quote annuali di pari importo, si attiva solo se si effettuano lavori specifici che portano l’intero edificio a una riqualificazione energetica. In questo caso è possibile richiedere anche lo sconto in fattura o la cessione del credito.

Con il Calcolatore di BTU calcola la potenza del tuo Condizionatore

Sfrutta il nostro simulatore di BTU e calcola la potenza del tuo nuovo climatizzatore. Lascia i tuoi dati nel form se vuoi essere ricontattato, senza impegno, per scoprire il miglior tecnico installatore nella tua zona.

Condizionatore

Hai ancora dubbi o vorresti ricevere Subito un Preventivo?
Per conoscere i prezzi o solo per ulteriori informazioni, Compila Subito il Form in Basso

Saremo lieti di rispondere alle tue domande e di aiutarti a trovare sempre la migliore soluzione alle tue esigenze!

Acconsento al trattamento dei dati personali * (Privacy Policy)