Governo Conferma: +40% sulle bollette! Come evitarlo?

Governo Conferma: +40% sulle bollette! Come evitarlo?

A confermare le voci è direttamente il ministro per la transizione energetica Cingolani

I prossimi rincari sulle bollette di luce e gas raggiungeranno incrementi mai visti prima

La notizia era nell’aria e già alcune settimane fa avevamo annunciato che, a partire dal primo di ottobre, sarebbe arrivata sicuramente una stangata sulle bollette di luce e gas, sia per le utenze domestiche che per quelle aziendali.

Le percentuali ipotizzate da molti, seppur alte, non si avvicinano neanche lontanamente a quanto annunciato dal ministro Cingolani: ci saranno aumenti fino al 40% sulla bolletta dell’energia elettrica.

 

Chi verrà colpito da questi Aumenti?

I clienti in Regime di Maggior Tutela saranno quelli maggiormente colpiti. Come abbiamo infatti ripetuto da diverse settimane, gli adeguamenti tariffari che saranno comunicati dall’ARERA a fine mese, e validi dal primo ottobre, sono validi solo per i clienti del Servizio Elettrico Nazionale e per quelle utenze ancora in regime “tutelato”.

I clienti che sono passati al Mercato Libero, invece, se hanno scelto una tariffa a prezzo fisso e bloccato per almeno 12 mesi, non registreranno alcun aumento, anzi potrebbero risparmiare ancora di più. Il governo, infatti, per calmierare questi aumenti, potrebbe ridurre alcune spese fisse in bolletta, come gli Oneri Generali di Sistema. Così facendo, i clienti del Mercato Libero pagheranno ancora di meno, avendo la componente energia bloccata e gli oneri di sistema ridotti.

 

Hai bisogno di aiuto? Chiamaci subito allo 06 90202514
Un operatore ti aiuterà a risolvere rapidamente i tuoi problemi con gli aumenti sulle bollette e ti offrirà supporto per trovare una tariffa a prezzo fisso e conveniente prima dei rincari

 

Le Cause alla base dei Rincari di Energia Elettrica e Gas Naturale

Come già anticipato, alla base dei rincari ci sono vari fattori, tra cui pesano soprattutto:

  • aumento delle quotazioni del petrolio (anche per via della ripresa economica e dell’instabilità geopolitica internazionale)
  • aumento delle quotazioni del gas naturale liquido (per via dell’abbassamento delle scorte europee e dell’aumento dell’approvvigionamento da parte dei paesi asiatici)
  • aumento del costo delle emissioni di CO2 (più energia elettrica si produce con combustibile fossile, più costa produrla per la “tassa sulle emissioni”)

 

Come correre ai Ripari ed Evitare i Rincari?

Fissa il Prezzo scegliendo tra le Migliori Tariffe di Settembre

L’unica soluzione davvero possibile è quella di sottoscrivere, il prima possibile, una tariffa per l’energia elettrica e il gas naturale a prezzo fisso e bloccato per 12 mesi prima che arrivino i rincari. Aspettare oltre vorrebbe dire subire passivamente gli aumenti e trovarsi a pagare bollette salatissime, proprio nel periodo dell’anno in cui i consumi di energia e gas crescono maggiormente.

Per trovare una tariffa conveniente a prezzo fisso e bloccato puoi utilizzare i nostri comparatori luce e gas o puoi chiamarci direttamente allo 06 90202514 per un consulto veloce e gratuito.

Compara le Migliori Tariffe Luce ed Energia Elettrica
Confronta le Migliori Tariffe Gas Metano