Costo del Gas all’ingrosso in discesa: cosa aspettarsi per l’inverno?

Costo del Gas all’ingrosso in discesa: cosa aspettarsi per l’inverno?

Le attuali quotazioni sui mercati internazionali fanno sperare in bollette del riscaldamento più gestibili

Ottobre è stato un mese atipico sotto molti punti di vista, a partire dal clima, particolarmente gradevole e con temperature quasi estive. Tanto è bastato per rinviare, in tutta Europa, l’accensione dei riscaldamenti ad uso privato e pubblico, provocando un crollo della domanda attesa.

Ora il gas è troppo. Le riserve nazionali sono praticamente piene in tutta Europa (dopo la corsa agli approvvigionamenti dei mesi scorsi in vista dell’inverno) e si è giunti al paradosso per cui alcune navi cariche di GNL al largo di Spagna e Portogallo sono ferme in attesa di scaricare il loro carico. L’offerta sta quasi superando la domanda, grazie anche ai nuovi canali di approvvigionamento consolidati in questi mesi e alla ripresa della produzione di energia elettrica dal nucleare in Francia, quasi bloccata in estate a causa delle alte temperature e della siccità.

 

Mercato del Gas: pochi sanno come funziona

Un ulteriore elemento da considerare è il funzionamento dei mercati energetici e in particolare di quello del gas. Senza entrare in troppi tecnicismi, possiamo dire che il mercato del gas prevede dei momenti chiave, tra cui l’inizio dell’anno termico. Il cosiddetto anno termico, infatti, inizia ad ottobre e finisce a fine settembre dell’anno successivo. Tutti i fornitori del mercato, in vista dell’inizio dell’anno termico, acquistano stock di gas per poterlo erogare ai loro clienti durante l’anno in corso, in modo da non dover fare acquisti sul mercato spot e poter pianificare le entrate e le uscite finanziarie.

Per questa ragione, a fine estate le quotazioni sono salite di molto, frutto della speculazione di broker senza scrupoli, disposti ad approfittare del momento.

Finita questa fase di pre approvvigionamento e, alla luce del brusco calo della domanda da parte dei consumi, le contrattazioni sui mercati hanno iniziato una forte discesa da metà ottobre, facendo registrare, a fine mese, quotazioni che si avvicinano quasi al periodo antecedente lo scoppio della guerra.

Indice PSV Gas di ottobre in caduta libera

Mese e AnnoIndice PSV €/Smc
Ottobre 20220,86371
Settembre 20221,9625
Agosto 20222,471465
Luglio 20221,829600
Giugno 20221,086500
Maggio 20220,950600
Aprile 20221,060200
Marzo 20221,340000
Febbraio 20220,862000
Gennaio 20220,910400

 

Indice PUN Energia Elettrica di Ottobre in caduta libera

Mese e AnnoPrezzo PUN Monorario
(€/kWh)
PUN ottobre 20220,21150
PUN settembre 20220,429920
PUN agosto 20220,543150
PUN luglio 20220,441650
PUN giugno 20220,271310
PUN maggio 20220,230060
PUN aprile 20220,239550
PUN marzo 20220,297010
PUN febbraio 20220,202570
PUN gennaio 20220,207970

 

I prezzi al dettaglio scenderanno? Cosa accadrà in Inverno?

Fare delle previsioni attendibili è ovviamente complicato per chiunque, ma, come avevamo annunciato da questa estate, i prezzi all’ingrosso hanno iniziato una importante discesa e, verosimilmente, si stabilizzeranno e manterranno stabili per tutto l’inverno. Le quotazioni, quindi, potrebbero attestarsi mediamente su valori simili a quelli degli stessi mesi dello scorso anno, che erano già alti, ma molto molto inferiori alle quotazioni registrate dopo marzo di quest’anno.

All’ingrosso, quindi, ci saranno quotazioni medio alte, ma abbastanza stabili, salvo una possibile crescita a fine inverno, se le temperature saranno molto rigide a lungo.

Al dettaglio, invece, cosa possiamo aspettarci?

Anche al dettaglio, ovviamente, i prezzi di luce e gas finalmente scenderanno. A cambiare le bollette dei vari clienti, tuttavia, sarà la velocità di questa discesa.

 

Mercato Tutelato Luce = Mazzata assicurata fino a Dicembre

I clienti che sono ancora nel mercato tutelato si ritrovano, per il trimestre ottobre-dicembre 2022, con i prezzi fissati a fine settembre, quando le quotazioni sui mercati erano ai massimi dell’anno in corso.

Il prezzo al dettaglio della sola componente energia, per i clienti in maggior tutela, si attesta addirittura a 0,55 kWh in F1 e manterrà tale valore fino al 31 dicembre 2022.

Chi, invece, è passato al mercato libero ed ha una tariffa indicizzata al PUN, potrebbe pagare addirittura la metà (a parità di consumi).

Tariffe Luce Servizio Elettrico Nazionale vs Tariffe Luce Mercato Libero

Logo Servizio Elettrico Nazionale in biancoTariffe Mercato Tutelato

Prezzo Luce

TARIFFA BIORARIA
F1
0,554360 €/kWh
F2
0,524840 €/kWh
Migliori Offerte
del Giorno
Tariffe Mercato Libero

Prezzo Luce

E ON E ON E.ON FlexClick Luce MONORARIA
F0
0.238400 €/kWh
Eni Plenitude Eni Plenitude Trend Luce Casa Bioraria BIORARIA
F1
0.268870 €/kWh
F2
0.240050 €/kWh

Scopri le Migliori Tariffe

 

Per quanto riguarda il mercato del gas, anche in questo caso le quotazioni sono in discesa e i prezzi al dettaglio scenderanno per chi ha una tariffa indicizzata. Nel mercato tutelato, tuttavia, aleggia aria di incertezza, in quando il mercato tutelato, per legge terminerà il 31 dicembre 2022 e, salvo proroghe dell’ultimo minuto, i clienti potrebbero finire nel Servizio a Tutele Graduali STG, che potrebbe vedere prezzi stabiliti su base trimestrale o annuale, causando un maggiore esborso sull’intero anno.

 

Hai una tariffa a prezzo fisso? Ti conviene cambiare

Se hai una tariffa a prezzo fisso sottoscritta dopo agosto, probabilmente hai dei prezzi proibitivi e ti consigliamo di valutare un nuovo cambio, per poter beneficiare dei prezzi in discesa, in modo da trascorrere un inverno con bollette gestibili, senza dover restare al freddo e al gelo.

Prevenire è meglio che curare, recita un vecchio adagio. Per questo motivo, valutare ora le proposte del mercato libero può consentire grandi risparmi ed evitare bolette da incubo.

Basta una chiamata di pochi minuti ai nostri esperti per capire se la tua tariffa è conveniente o meno. Se non ci sono tariffe più convenienti, non ti verrà proposto alcun cambio! Siamo stati i primi ad offrire questa garanzia e da anni i clienti ripagano la nostra trasparenza affidandosi serenamente a noi, come puoi verificare dalle recensioni su Trustpilot.

 

Non rimandare oltre e scopri subito come risparmiare!

 

Hai bisogno di aiuto? Chiamaci subito allo 06 90202514
Un operatore ti aiuterà a risolvere rapidamente i tuoi problemi con le bollette Luce e Gas

 

Confronta le Migliori Tariffe Luce

Confronta le migliori Offerte Luce e risparmia fino a 150€ sulla Bolletta

Confronta le Migliori Tariffe Gas Metano

Confronta le migliori Offerte Gas e risparmia fino a 250€ sulla Bolletta