Dai Nuova Vita al Tuo Impianto Fotovoltaico con Revamping e Repowering.

Dai Nuova Vita al Tuo Impianto Fotovoltaico con Revamping e Repowering.

Ottimizza le performance dell’impianto fotovoltaico attraverso la sostituzione dei pannelli solari non funzionanti o l’aggiunta dell’Accumulatore

In passato l’Italia è stato uno dei paesi con il più alto tasso di impianti fotovoltaici installati. Il clima, gli incentivi statali e una coscienza green hanno reso protagonista la nostra penisola nella produzione di energia con fonti rinnovabili.  In Italia ci sono quasi 860mila impianti fotovoltaici di tutte le taglie, per una potenza di 20,4 GW.

I dati emersi dal Rapporto Statistico sul Solare Fotovoltaico 2018 ci dicono che la maggiore concentrazione di impianti è al Nord (55% circa del totale italiano), nel Sud è installato il 28%, nel Centro il restante 17%. La regione che ha il maggior numero di installazioni è la Lombardia con 125.250 impianti. In termini di potenza e di produzione, invece, è la Puglia a detenere il primato nazionale con 2.652 MW di potenza installata e 3.438 GWh di energia elettrica prodotta.

Gli impianti però non hanno una produttività illimitata e con il passare degli anni si ha una fisiologica perdita di produttività da parte dei pannelli solari.

Cosa fare per prevenire la perdita di efficienza dell’impianto fotovoltaico?

Effettuare degli interventi di Revamping e Repowering, due termini tecnici che a molti non diranno nulla, ma che essenzialmente rappresentano le azioni fondamentali per assicurare all’impianto una maggiore produttività e un ciclo di vita più lungo. Scopriamo in cosa consistono e quali sono gli interventi che si possono effettuare su un vecchio impianto solare.

Il Revamping dell’Impianto Fotovoltaico

Il Revamping consiste quindi in tutte le azioni fatte per riammodernare, ottimizzare, modificare e migliorare un vecchio impianto fotovoltaico. L’intervento sarà necessario quando si avranno riduzione della produttività, problematiche, prestazioni non ottimali, invecchiamento dei pannelli a causa nell’utilizzo quotidiano. Di conseguenza l’operazione avverrà per:

  • Degrado e malfunzionamento delle parti
  • Ammodernamento delle parti non a norma
  • Scelte progettuali non più attuali

Quali sono gli interventi di Revamping?

Gli interventi di Revamping sono tanti e abbracciano uno o più elementi dell’impianto fotovoltaico. Di seguito alcuni esempi:

  • Sostituzione dell’Inverter: L’inverter è il nucleo principale dell’impianto e trasforma la corrente continua che viene prodotta dai raggi solari in corrente alternata. Sostituendo un inverter non funzionante si avrà un impianto più  stabile oltre che più performante.
  • Sostituzione dei Pannelli Solari: pioggia, vento, neve, grandine possono intaccare strutturalmente un pannello con conseguente deficit delle prestazioni. Anche un solo pannello non funzionante può portare problemi e perdita di potenza all’intero impianto.
  • Installazione di dispositivi anti Potential Induced Degradation: questo nome tecnico sta ad indicare l’effetto convertibile di polarizzazione nelle celle fotovoltaiche, dovuto a volte anche a corrosione elettrochimica. E’ utile utilizzare materiali o strutture per evitare il lento deterioramento delle parti dell’impianto. Sarà importante scegliere materiali a basso contenuto di sodio e con anti-reflection coating. Inoltre, per i moduli, è consigliabile scegliere materiali incapsulanti che eviteranno la dispersione del calore.
  • Sostituzione diquadri e cavi elettrici.
  • Risoluzione di problemi di ombreggiamento causato da edifici, vegetazione, recinzioni.
  • Installazione di ottimizzatori, che permettono di garantire in ogni istante la massima produttività possibile dei singoli moduli fotovoltaici e quindi dell’impianto stesso 

Una volta effettuati gli interventi di revamping, l’impianto fotovoltaico tornerà alle prestazioni iniziali, o addirittura migliori, e potrà correttamente garantire la redditività dell’impianto stesso.

 

Il Repowering dell’Impianto Fotovoltaico

Il Repowering invece è quell’insieme di azioni volte all’aumento della potenza o della resa dell’impianto fotovoltaico. Si parla di repowering quando si sostituisono i pannelli solari con modelli a più alto wattaggio o quando si installano batterie per accumulare l’energia prodotta.

La sostituzione dei pannelli ci permette di integrare e correggere alcuni elementi con altri più performanti. Il tutto grazie a nuovi materiali disponibili sul mercato più efficienti rispetto a quelli presenti in passato. Anche per questo è consigliabile effettuare un aggiornamento del proprio impianto fotovoltaico.

Inoltre, per evitare di acquistare energia nelle ora di mancata esposizione solare possiamo integrare l’impianto con accumulatori per fotovoltaico, altro non sono che delle speciali batterie capaci di immagazzinare l’energia in eccesso e utilizzarla quando serve. Se fino a poco tempo il sistema di accumulo era conveniente solo per i grandi impianti, ora con una maggiore durata della batteria e una discesa dei prezzi il sistema è ideale anche per i piccoli e medi impianti.

Fondamentale però aver fatto un corretto dimensionamento del sistema per arrivare alla sostenibilità del costo.  L’efficienza di un impianto fotovoltaico aumenta notevolmente con l’installazione di un sistema di accumulo. L’impianto per essere in perfetto funzionamento deve avere una costante manutenzione così da essere al passo e garantire un ciclo di vita massimo all’impianto. Le tempistiche relative a un impianto con accumulo variano, nel senso che è possibile sia realizzare prima l’impianto e poi, a data da destinarsi, il sistema di accumulo oppure fare tutto in un unico intervento. Rimane invece l’obbligo di rispettare le norme tecniche CEI.

Gli interventi di ottimizzazione della performance dell’impianto fotovoltaico, il cambio dei pannelli solari e l’installazione dell’accumulo sono interventi soggetti agli incentivi fiscali statali.

Per chi ha l’impianto e già sta usufruendo del Conto Energia può avere un doppio vantaggio con il revamping e repowering, in quanto incrementando la produttività dell’impianto aumento di conseguenza anche la quota di incentivi percepiti dal GSE.

Richiedi Preventivo per Revamping o Repowering Fotovoltaico

Se hai un impianto fotovoltaico con più di 10 anni, puoi contattarci per valutare, con un tecnico esperto, le possibilità di intervento per far tornare alla massima efficienza il tuo impianto solare, installando magari un accumulo, una pompa di calore o per scoprire quali sono gli incentivi disponibili per il revamping ed il repowering fotovoltaico.

Hai ancora dubbi o vorresti ricevere Subito un Preventivo?
Per conoscere i prezzi o solo per ulteriori informazioni, Compila Subito il Form in Basso

Saremo lieti di rispondere alle tue domande e di aiutarti a trovare sempre la migliore soluzione alle tue esigenze!

Acconsento al trattamento dei dati personali * (Privacy Policy)