Vantaggi e Svantaggi delle Polizze di assistenza Luce e Gas

Vantaggi e Svantaggi delle Polizze di assistenza Luce e Gas

Quanto conviene una copertura assicurativa per gli Impianti di casa? Facciamo il punto

Trovare un idraulico o un elettricista che sia disponibile in caso di urgenza è diventato sempre più difficile, oltre che sempre più costoso.

Oltre al disagio del disservizio per una rottura della caldaia o di un blackout causato da un guasto, si aggiunge anche il costo, talvolta molto elevato, che si deve sostenere sia per la semplice uscita del tecnico sia per l’intervento di riparazione.

Se, poi, si rimanda la sostituzione della vecchia caldaia perché non si hanno abbastanza soldi, si corre il rischio di spendere più per le riparazioni che per l’acquisto di un nuovo impianto.

 

Come tutelarsi dagli imprevisti sugli impianti luce e gas?

Da diversi anni esistono delle polizze assicurative specifiche per la casa che, a fronte di un canone mensile molto basso, permettono di tutelarsi dagli imprevisti più comuni, offrendo la possibilità di richiedere l’intervento tempestivo di tecnici convenzionati, senza dover pagare nulla (entro i massimali previsti dalla copertura).

Nella maggior parte dei casi, queste coperture vengono proposte dagli stessi operatori luce e gas, che offrono ai clienti che sottoscrivono queste polizze degli sconti in bolletta o delle condizioni economiche particolarmente vantaggiose.

In pratica, se si sottoscrive una polizza direttamente con un fornitore luce e gas, queste coperture si ripagano da sole con i risparmi, offrendo poi servizi di assistenza preziosissimi a costo zero.

Quali interventi sono coperti?

Ovviamente esistono sul mercato varie tipologie di coperture assicurative per gli impianti di casa, che possono prevedere anche la copertura dei danni accidentali per cortocircuito sugli elettrodomestici o anche danni a terzi.

Le principali polizze includono:

  • uscita del tecnico e manodopera per riparazione caldaia
  • uscita del tecnico e manodopera per riparazione scaldabagno elettrico / boiler
  • uscita del tecnico e manodopera per riparazione climatizzatore
  • possibilità di offrire sistemazione provvisoria in hotel nel caso di impossibilità di intervento risolutivo immediato

I costi sono spesso molto contenuti e basta dunque una sola uscita del tecnico per aver quasi ripagato il costo il costo della polizza.

 

A chi conviene una Polizza sugli impianti? A chi non conviene?

Premesso che, come abbiamo visto in precedenza, in molti casi la polizza si ripaga direttamente con il risparmio sulla bolletta, per cui non è un costo aggiuntivo, possiamo dire che una copertura assicurativa di questo tipo NON conviene:

  • NON conviene a chi ha un’abitazione costruita da meno di 3 anni (in cui, teoricamente, gli impianti sono nuovi)
  • NON conviene a chi ha caldaia e climatizzatore ancora in garanzia

 

Una copertura assicurativa sugli impianti conviene praticamente sempre perchè permette di dormire sonni tranquilli in caso di imprevisti.

Ovviamente è tanto più necessaria, e quindi converrà sicuramente a chi:

  • ha impianti vecchi e una caldaia di vecchia generazione e non vuole trovarsi al freddo in inverno
  • ha il boiler in casa e non vuole trovarsi senza acqua calda nei mesi in cui c’è più bisogno
  • ha un impianto elettrico un pò datato
  • ha condizionatori che creano spesso problemi
  • è ancora nel mercato di maggior tutela, che passando al mercato libero può trovare sia risparmio in bolletta che una maggiore tranquillità con le spese per gli imprevisti che possono accadere sugli impianti di casa

 

Vuoi informazioni sulle Migliori Coperture sul Mercato?

Se vuoi ricevere informazioni sulle migliori coperture assicurative per impianti presenti attualmente sul mercato, chiamaci allo 06 90202514 o richiedi informazioni su questa pagina.

Richiedi Info Polizze Impianti