Si può fare il fotovoltaico con il Superbonus 110%?

Si può fare il fotovoltaico con il Superbonus 110%?

Se vuoi realizzare solo l’impianto fotovoltaico, la risposta è NO. Vediamo perché

Una informazione incompleta e poco chiara, unita alla comunicazione commerciale ambigua di aziende senza scrupoli, ha spesso lasciato intendere che fosse possibile installare solo i pannelli solari sul tetto di casa usufruendo del Super Ecobonus al 110%.

Facciamo Chiarezza

Se vuoi realizzare solo l’impianto fotovoltaico, non puoi usufruire del 110%

Se vuoi realizzare anche l’impianto fotovoltaico, nell’ambito di una riqualificazione energetica dell’intero immobile, che preveda anche la sostituzione dell’impianto di riscaldamento e, magari, l’isolamento termico dell’edificio, allora potresti beneficiare del 110%

È tutto gratis, anche il fotovoltaico, solo se…

Potrai avere l’impianto fotovoltaico praticamente gratis e a costo zero solo se rispetti i requisiti del Superbonus 110%:

  • Se l’edificio è composto da più unità immobiliari, tutti devono effettuare gli interventi necessari
  • Devono essere effettuati obbligatoriamente alcuni interventi, definiti trainanti, tra cui troviamo: isolamento termico a cappotto e sostituzione dell’attuale caldaia con una a condensazione o con una pompa di calore elettrica 
  • Fondamentale è garantire il salto di almeno due classi energetiche dell’edificio

Se vengono rispettati questi requisiti fondamentali, e ci si mantiene sotto le soglie di spesa, allora si possono includere altri interventi non necessari, definiti trainati, tra cui troviamo

  • impianto fotovoltaico, con batterie di accumulo e colonnina di ricarica per auto elettriche
  • infissi, persiane e tende da sole
  • solare termico e scaldacqua a pompa di calore
  • impianti radianti

Tutto questo può essere ottenuto gratis e, grazie alla cessione del credito, si può rientrare subito degli investimenti effettuati.

Va sottolineato che le pratiche per accedere al Superbonus e per certificare la bontà degli interventi sono piuttosto corpose e richiedono molto tempo. In caso di abusi, bisogna sanare tutte le irregolarità prima di poter procedere. Ogni spesa deve essere ritenuta congrua e, soprattutto, bisogna concludere tutti i lavori entro le nuove scadenze, che sono abbastanza stringenti.

Se non si ha tutta la liquidità da anticipare, bisogna accendere un prestito ponte con la banca, nella formula SAL Stato Avanzamento Lavori, che prevede, ovviamente, dei tempi non brevi di approvazione e, soprattutto, prevede il pagamento di interessi.

Inoltre non è da sottovalutare la gestione del cantiere in casa nel caso in cui si vadano ad effettuare lavori così importanti.

Pannelli Solari Casa con Incentivi Fiscali Statali

Pannelli Solari Casa con gli Incentivi Fiscali Statali

Per il solo Fotovoltaico conviene il 50%

Tornando al quesito iniziale, quindi, se si vuole installare solo un impianto fotovoltaico domestico, magari da 3 kWp a 6 kWp, aggiungendo anche l’accumulatore, conviene sicuramente optare per l’ecobonus o il bonus ristrutturazioni al 50%.

Meno burocrazia, sconto diretto in fattura quasi sempre possibile e nessun obbligo su interventi non desiderati.

Per chi, tra l’altro, volesse utilizzare la detrazione in sede di dichiarazione dei redditi, va sottolineato che per le detrazioni al 50% si possono detrarre le quote per 10 anni, mentre con il Superbonus solo per 5 anni.

Per maggiori informazioni o per ricevere un preventivo gratuito e senza impegno, chiamaci allo 06 90202514 o fai un calcolo del risparmio usando i nostri esclusivi simulatori online.

Hai ancora dubbi o vorresti ricevere Subito un Preventivo?
Per conoscere i prezzi o solo per ulteriori informazioni, Compila Subito il Form in Basso

Saremo lieti di rispondere alle tue domande e di aiutarti a trovare sempre la migliore soluzione alle tue esigenze!

Acconsento al trattamento dei dati personali * (Privacy Policy)