Perdite di Rete

Il termine Perdite di Rete serve ad indicare quel fenomeno fisico per il quale vi è una naturale dispersione di energia lungo la rete di distribuzione dell’elettricità, che si manifesta sotto forma di dispersioni di calore e di campi elettromagnetici che vengono generati nel trasferimento di potenza tra le centrali di produzione e i contatori degli utilizzatori.

Quindi, quando un qualunque fornitore acquista 1 MWh di energia elettrica dai produttori per rivenderla ai clienti, i contatori degli utilizzatori non arriveranno mai a conteggiare in totale 1 MWh di energia consumata, perché una parte di quella corrente viene dispersa sulla rete. Per questa ragione, ogni fornitore deve tenere in considerazione queste perdite di rete, applicando una maggiorazione sui consumi.
Le perdite di rete, quindi, sono estremamente dipendenti dalla tipicità della rete di distribuzione e dalla distanza dalle centrali di produzione, ma per non creare disuguaglianze e semplificare la gestione della fatturazione, il valore delle Perdite di Rete viene uniformato e determinato dall’ARERA, sulla base della tesione a cui è allacciato il cliente finale.

Nello specifico, le Perdite di Rete ammontano a:


Tipologia UtenzaPerdite di Rete
Utenze in Bassa Tensione (BT)

(utenze domestiche, altri usi, business in BT)

10,2%
Utenze in Media Tensione (MT)

(prevalentemente utenze business in MT)

3,8%
Utenze in Alta Tensione (AT)

(fabbriche e aziende energivore)

2%

 

Il valore delle Perdite di Rete, quindi, si trova in qualunque contratto di fornitura, sia esso del mercato tutelato che del mercato libero. Alcuni operatori, nelle formule contrattuali, potrebbero mantenere separate le voci del Prezzo della componente energia e delle Perdite di Rete, ma bisogna sempre ricordare che i due valori vanno sommati e sono presenti sempre per tutti gli operatori, senza distinzione alcuna.

Se qualche venditore cerca di proporvi una tariffa dicendo che non vengono applicate le Perdite di Rete, sta cercando di ingannarvi, in quanto le Perdite di rete sono una componente intrinseca e inscindibile del prezzo dell’energia elettrica.