Data di attivazione della fornitura

Come trovarla e cosa significa?

La data di attivazione della fornitura rappresenta il giorno a partire dal quale la fornitura di energia elettrica o gas naturale è attiva presso l’immobile del cliente, alle condizioni stabilite dal contratto stipulato con il fornitore, sia che si tratti di attivazione di una nuova fornitura sia nel caso di cambio di fornitore. 

È importante sottolineare che questa data non coincide necessariamente con la data di firma del contratto, equivalente all’accordo tra il cliente e il fornitore. La data di attivazione è sempre successiva alla firma del contratto, in quanto legata all’attivazione effettiva della fornitura presso l’immobile.

Dove trovo la data di attivazione della fornitura?

La data di attivazione della fornitura, in generale, è reperibile in due documenti principali:

  • Nella prima bolletta: è successiva all’attivazione della fornitura, riporta la data di attivazione tra i dati della fornitura, generalmente nella prima pagina. 
  • Nella bolletta con nuove condizioni contrattuali: nel caso di un rinnovo del contratto, subentro o voltura, la data di attivazione della nuova fornitura o delle nuove condizioni contrattuali sarà indicata nella prima bolletta ricevuta dopo l’avvenimento.

Dati della fornitura nella bolletta

Ci sono delle differenze sulle date di attivazione della fornitura nei casi di subentro, volturarinnovo di contratto o switch. In generale, questi casi si verificano quando:

  • Subentro: si verifica quando si vuole attivare un contatore già esistente ma disattivo, ad esempio in caso di trasloco in un’abitazione con un contatore chiuso;
  • Voltura: avviene quando si vuole cambiare l’intestatario di un contratto già attivo, ad esempio in caso di cambio di inquilino o di passaggio di proprietà di un immobile;
  • Rinnovo contratto: riguarda la modifica o la proroga di un contratto di fornitura già esistente, mantenendo lo stesso fornitore.
  • Switch: consiste nel cambio di fornitore di energia elettrica o gas, mantenendo il contatore già esistente

Subentro Voltura Rinnovo contratto Switch Attivazione Fornitura
Nel caso di un subentro, la data di attivazione coincide con la data in cui il contatore inizia di nuovo a erogare energia elettrica o gas naturale, a seguito della sua riapertura con il nuovo fornitore. Per una voltura, la data di attivazione indica l’inizio della fornitura a nome del nuovo intestatario del contratto, con le stesse condizioni contrattuali già esistenti. In caso di rinnovo del contratto, la data di attivazione coincide con l‘inizio del nuovo periodo contrattuale, con le eventuali modifiche alle condizioni tariffarie applicate. Non applicabile in caso di prima attivazione del contatore. Nel caso di un cambio fornitore, la data di attivazione si approssima al 1° del mese successivo ed in media avviene  dopo 45 giorni dalla data di stipula. Coincide con la data a partire dalla quale il contatore posato inizia ad erogare luce o gas.

Come Abbassalebollette.it può aiutarti a ottimizzare i costi energetici? 

Abbassalebollette.it, ti offre una serie di strumenti e informazioni per aiutarti a ottimizzare i tuoi costi energetici e a fare scelte consapevoli:

  • In caso di switch Abbassalebollette ti consiglia su come anticipare il più possibile la data di attivazione della fornitura, così da iniziare da subito a risparmiare;
  • Nel caso di una voltura o di un subentro, Abbassalebollette attraverso i suoi esperti che ti seguiranno in tutte le fasi, ti supporta nella scelta del fornitore più veloce e conveniente nell’eseguire le operazioni

Se vuoi risparmiare sulla tua bolletta luce e gas, scopri il nostro portale:

Offerte Luce Offerte Gas Metano