L’Autorità per l’Energia si Rinnova: AEEGSI diventa ARERA

L’Autorità per l’Energia si Rinnova: AEEGSI diventa ARERA

L’autorità per l’energia cambia nome e aumenta le sue competenze

La nuova legge di bilancio del primo gennaio 2018, con delibera 1/2018/A ha trasformato L’AEEGSI in ARERA. L’ARERA, acronimo di Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, è la nuova autorità in tema di energia e ambiente, che vede espandersi le sue competenze, estese ora anche ai rifiuti. L’agenzia quindi si occuperà non più solo della gestione di luce, gas e del sistema idrico integrato, ma anche del settore rifiuti.

Quando è nata l’Autorità per l’energia e come opera

L’Autorità per l’energia è un organo di tipo collegiale, istituito con la legge 14 novembre 1995, n. 481. L’organo è composto da 5 membri, compreso il Presidente. Questi vengono nominati con decreto dal Presidente della Repubblica, su delibera del Consiglio dei Ministri, a seguito della proposta del Ministro responsabile delle attività produttive. Gli incarichi durano sette anni e non sono rinnovabili. Le nomine vengono fatte tra personalità di alta competenza ed esperienza e sono comunque sottoposte al parere vincolante di almeno due terzi dei membri delle Commissioni parlamentari competenti. L’ARERA è un’autorità indipendente, che prende le sue decisioni seguendo i propri regolamenti e procedimenti ed è dotata di un’ampia autonomia. Tale autonomia si esplica nell’indipendenza di giudizio seguendo i dogmi della politica generale, previsti dal governo, e le normative dell’Unione Europea, nelle materie di competenza. L’autorità si muove seguendo le linee guida del Governo, che indica le esigenze di sviluppo dei servizi, in un Documento di Programmazione Economico-Finanziaria. L’organo è in grado di disciplinare in completa autonomia i procedimenti utili per la messa in pratica dei provvedimenti e ha completa libertà organizzativa in campo di strutturazione interna, funzionamento e dal punto di vista della contabilità.

Confronta Prezzi e Offerte di Luce e Gas e Risparmia in Bolletta!

Comparatore Tariffe di Luce e Gas

Compiti e incarichi

L’autorità ha il compito di tutelare i consumatori e di garantire servizi efficienti nei campi di sua competenza, mantenendo sempre una qualità alta, anche attraverso strumenti di controllo organizzati e sparsi per tutto il territorio italiano. Inoltre deve garantire la promozione della concorrenza e l’omogeneità dei servizi tra le diverse regioni. Per questo motivo è di fondamentale importanza che venga stabilito un sistema tariffario trasparente, basato su criteri certi e predefiniti, con un occhio di riguardo sempre nei confronti della tutela dei consumatori.

Cosa cambia con la delibera 1/2018/A della legge di bilancio 2018

La nuova legge di Bilancio ha apportato una serie di modifiche, che non riguardano solo il nome dell’Autorità, e che, in primo luogo, portano ad un ampliamento delle sue competenze nella gestione del settore rifiuti. Tra i macro obiettivi previsti vi è quello di migliorare le strutture e il sistema organizzativo e adeguarsi in maniera efficace ed efficiente alle norme previste dall’Unione Europea. L’Autorità rimane un soggetto indipendente ed eserciterà gli stessi poteri anche nell’organizzazione della raccolta e nella gestione dei rifiuti, compresa la fase del riciclo. Analizziamo nel dettaglio le più importanti modifiche riguardanti la materia rifiuti, in cui l’autorità avrà funzione di controllo e regolamentazione. Nello specifico l’ARERA si occuperà di fissare le tariffe per i servizi erogati e il loro aggiornamento con il metodo del price cap, che pone un tetto massimo alla variazione di prezzo. Inoltre dovrà occuparsi di predisporre e adeguare il sistema tariffario nazionale. Tra i compiti più importanti vi è quello di migliorare la gestione dei rifiuti, provvedendo ad attuare le necessarie modifiche infrastrutturali per garantire un adeguamento anche alle regole imposte dall’UE. Inoltre, all’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente spetta il compito di promuovere la concorrenza e vigilare sulle condizioni di svolgimento dei servizi. Riguarda sempre l’ARERA tutelare il consumatore attuando un controllo continuo, anche in collaborazione con altri organismi, e creare un sistema di incentivi per l’impiego di fonti rinnovabili. Sempre in tema di tutela del consumatore, all’Autorità spetta il compito di occuparsi della gestione dei reclami, gestire le controversie tra utenti e soggetti esercenti e garantire la massima trasparenza, pubblicizzando le condizioni di offerta dei servizi. Tale modifica è considerata una vera e propria rivoluzione, che, si spera, porterà benefici alla spesso complicata gestione dei rifiuti Italiana, sino a questo momento gestita dai comuni. Dal momento dell’affidamento dei nuovi compiti, l’Autorità si sta muovendo per attuare tutte le modifiche strutturali e organizzative, necessarie per raggiungere la piena efficienza organizzativa.

Servizi utili per gli utenti e contatti

L’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente ha la sua sede a Milano, ma è presente con un ufficio anche a Roma. Il cambio di denominazione dell’Agenzia da AEEGSI ad ARERA porta con sé tutta una serie di novità che è utile sapere per il consumatore. Innanzitutto varierà anche il nome dello sportello, che era stato istituito nel 2009 per offrire un servizio più efficiente agli utenti, che ora si chiamerà Sportello per il consumatore energia e ambiente. Tale ufficio sarà responsabile anche della gestione dei servizi idrici e bisognerà rivolgersi qui per avere informazioni e per iniziare le pratica per l’erogazione del bonus sociale idrico.

I consumatori che hanno necessità di mettersi in contatto con L’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente potranno farlo attraverso diverse modalità:

  • via mail utilizzando l’indirizzo info@arera.it oppure protocollo.aeegsi@pec.energia.it;
  • attraverso il numero verde gratuito 800 166 654;

Per effettuare delle segnalazioni, ricevere assistenza o in caso di controversie si può utilizzare:

  • Il numero di fax 800 185 024;
  • scrivere via mail gli indirizzi, info.sportello@acquirenteunico.it;
  • controversie.sportello@acquirenteunico.it;
  • au@pec.acquirenteunico.it.

Vuoi trovare l’offerta Luce e Gas Migliore per Te? Consulta i nostri comparatori di Tariffe

Offerte Luce Offerte Gas Metano

Fornitori di Energia Elettrica e Gas Metano

Hai ancora dubbi o vorresti ricevere Subito un Preventivo?
Per conoscere i prezzi o solo per ulteriori informazioni, Compila Subito il Form in Basso

Saremo lieti di rispondere alle tue domande e di aiutarti a trovare sempre la migliore soluzione alle tue esigenze!

Acconsento al trattamento dei dati personali * (Privacy Policy)