Pompa di Calore Terra Acqua

Tra tutti i tipi di pompe di calore esistenti, la pompa di calore terra-acqua è probabilmente la più efficace, anche se prevede un’installazione più complicata rispetto a quelle che sfruttano il calore rilasciato dall’aria o dalle falde acquifere.

In particolare, la pompa di calore terra-acqua, sfrutta il calore del terreno ad una determinata profondità, compresa di solito, tra poco meno di un metro e 4 metri. La terra, infatti, presenta a tale profondità una temperatura costante, sia in inverno che in estate, pari a circa 12-15°.

E’ evidente che, in virtù di questa caratteristica, essa rappresenta una fonte ideale sia per il riscaldamento che per il raffrescamento, essendo la sua temperatura molto più alta rispetto a quella dell’aria esterna, in inverno, e molto più bassa d’estate.

Proprio per questo motivo, la pompa di calore terra-acqua e la pompa di calore acqua-acqua (quella, cioè, che sfrutta il calore rilasciato dalle falde acquifere sotterranee) sono conosciute anche come pompe geotermiche, poiché sfruttano il calore naturale del sottosuolo, una fonte rinnovabile, inesauribile e pulita.

Ma come fa una pompa di calore terra-acqua a sfruttare tale temperatura?

L’installazione di una pompa di calore terra-acqua

Come accennato, l’installazione di una pompa di calore terra-acqua è piuttosto complessa e rappresenta un investimento non indifferente. A differenza di altri tipi di pompa di calore, però, assicura una maggiore efficienza e permette, nella maggior parte dei casi, di fare completamente a meno di una caldaia a gas, assicurando in tal modo un notevole risparmio sulle bollette domestiche e comportando un celere pay-back dell’investimento effettuato.

Per sfruttare il calore del terreno, è necessario installare una sonda sotterranea, ovvero un circuito chiuso di tubazioni attraverso le quali assorbire il calore. Le tubazioni possono essere posizionate in verticale, raggiungendo una maggiore profondità nel terreno, oppure in orizzontale, ma in quest’ultimo caso, ovviamente, sarà necessario occupare una maggiore superficie.

L’impianto si completa con la pompa di calore vera e propria, un apparecchio monoblocco, ingombrante quanto un grosso elettrodomestico, da posizionare in un locale sotterraneo, come una cantina o nel locale caldaia.

Il funzionamento della pompa di calore terra-acqua è assicurato dalla presenza di un fluido che scorre nelle tubazioni sotterranee a basse temperature, in modo da assorbire calore dal terreno. Una volta giunto presso l’apparecchio posizionato dell’edificio da riscaldare, il fluido viene compresso, acquisendo in tal modo una temperatura ancora più elevata, fin quando non passa nel condensatore interno al macchinario, che provoca il rilascio del calore accumulato e lo indirizza verso le tubazioni dell’impianto di riscaldamento domestico e quelle destinate alla fornitura di acqua calda sanitaria.

Al termine di questo percorso, il fluido, nuovamente raffreddato, ritorna nelle tubazioni della sonda sotterranea per accumulare calore e ricominciare il medesimo ciclo. Ovviamente, una pompa di calore terra-acqua può garantire anche il ciclo inverso, garantendo il raffrescamento passivo degli ambienti nella stagione estiva.

Approfondisci il Funzionamento delle Pompe di Calore

Scopri Funzionamento, Vantaggi e Configuratore Pompe di calore

 

L’efficienza di una pompa di calore terra-acqua

Un aspetto che merita di essere sottolineato è quello che riguarda l’impianto di riscaldamento domestico. Va detto, infatti, che la pompa di calore funziona in maniera molto più efficace, se all’interno dell’abitazione vi sono pannelli radianti o un sistema di riscaldamento a pavimento, poiché in tal caso la temperatura di mandata necessaria sarà di circa 40°, una temperatura che la pompa di calore terra-acqua può tranquillamente fornire.

La pompa si rivela meno efficiente, invece, in presenza di termosifoni, soprattutto se sottodimensionati, che esigono una temperatura di mandata molto più elevata, che può arrivare fino a 70°.

Se si ha in progetto, quindi, di installare una pompa di calore terra-acqua, è possibile anche prendere in considerazione l’installazione di un sistema di riscaldamento a pavimento, che comporterebbe un investimento di circa 8000 EUR, con costi variabili a seconda delle dimensioni dell’impianto.

Pompa di calore terra-acqua: costi e risparmio

Il costo di una pompa geotermica si aggira sugli 800/1700 EUR per kW; quindi, per soddisfare le esigenze di una villetta unifamiliare, possiamo stimare un investimento iniziale di circa 18-20.000 EUR. Se è vero che non si tratta certo di costi molto contenuti, bisogna però fare alcune considerazioni per apprezzare la convenienza di tale impianto, tenendo presenti tutte le spese che esso consente di evitare.

Innanzitutto, la pompa di calore terra-acqua assicura il riscaldamento e anche il raffrescamento degli ambienti, oltre alla fornitura di acqua calda sanitaria. Questo significa che installarne una, consente di rinunciare sia alla caldaia a gas, sia al condizionatore, per un risparmio complessivo di circa 10.000 EUR.

Se poi si considera il risparmio sulla bolletta del gas, l’affare è evidente, e si capisce come il tempo in cui si rientra nell’investimento effettuato è pari a pochi anni. Inoltre, il pay-back dell’investimento sarà ancora più veloce se si prendono le giuste decisioni in ordine alla fornitura di energia elettrica.

La nuova tariffa D1, infatti, è dedicata esclusivamente a chi possiede una pompa di calore come unica fonte di riscaldamento dell’abitazione. Tale tariffa assicura un apprezzabile risparmio, poiché favorisce chi consuma molta energia, non essendo improntata alla progressività dei prezzi, ma anzi mantenendoli costanti.

La soluzione più intelligente, ecologica e conveniente, però, sarebbe quella di associare all’installazione della pompa di calore terra-acqua, l’installazione di un impianto fotovoltaico per la fornitura di energia elettrica all’abitazione. In questo modo, la pompa di calore geotermica funzionerà a costo zero, o quasi, ed assicurerà, parimenti, calore a costo zero. Una soluzione innovativa, lungimirante e incredibilmente conveniente, garantendo il ritorno dell’investimento nel giro di pochissimi anni.

Richiedi Prezzo Pompa di Calore